Economia circolare… parliamone | 22 novembre 2018

Marina Fornasier e Franco Fontana, presidente e vice di Cooperativa sociale Insieme, stanno partecipando a Nijmegen (Olanda) alla 2′ conferenza internazionale di RREUSE sul tema “rendere l’ #economiacircolare attraente, conveniente e inclusiva”.

Stamattina i lavori sono stati introdotti dalla Presidente di RREUSE, Antigone Dalamagas, con una condivisione delle dimensioni, in termini di occupazione e di fatturato, del consorzio e della crescente attività di collaborazione con i vari governi da parte della rete.

Il sindaco di Nijmegen, Hubert Bruls, ha ricordato che questo paese (uno dei più antichi d’Olanda) nel 2018 è stata accreditato come Capitale Verde d’Europa.

Con metodologia coinvolgente il pubblico, il moderatore introduce i relatori che sono invitati a condividere alcune buone prassi di economia circolare attuate in Europa.

Tim Cooper, professore dell’università di Nottingham, relaziona sulla ricerca che analizza gli stili di vita tendenti al “buttare via”, concludendo che la chiave perchè l’economia circolare sia essere integrata dalla coscienza del singolo è l’elemento culturale.

La presidente di Repair Café Foundation dell’Olanda, Leonie Reinders, presenta la catena BKN che raggruppa negozi dell’usato e artigiani dell’upcyicling.

Dalla Finlandia Tuovi Kurttio, racconta l’esperienza e i progetti innovativi sul riuso nella area metropolitana di Helsinki.

Marina Fornasier, dall’Italia, svela i segreti della longevità di Cooperativa Insieme che blinda il concetto del riuso all’integrazione sociale.

Un’altra esperienza interessante è stata quella di un’azienda profit tedesca, raccontata da Karoline Tretowski, che lavora soprattutto con i vestiti usati gestendo impianti di trattamento e sperimentando il noleggio dell’abito usato.

>> clicca qui per i riferimenti completi

Ai prossimi aggiornamenti… #staytuned!