Stefano Milani, in Germania | febbraio 2014 – dicembre 2014

Niemand kann verloren gehen.
(Nessuno può essere lasciato indietro)

Stefano ha scelto la Germania per la sua esperienza di servizio in centri per giovani con minori opportunità.
E’ stato loro di supporto alle gestione della vita quotidiana e del tempo libero.
Ha contribuito all’organizzazione di laboratori e occasioni di scambio.

Riepilogo progetto:
Nome e cognome: Stefano Milani
Destinazione: Germania
Periodo: febbraio 2014 – dicembre 2014
Progetto: Erlebnispadagogik im Berufsbildungswerk
Tipologia SVE: Invio